imghome00

Incontro con DIANA BRACCO - Imprenditoria, responsabilità sociale e impegno per i giovani

11 / 10 / 2016

IMPRENDITORIA, RESPONSABILITÀ SOCIALE E IMPEGNO PER I GIOVANI

Incontro con

DIANA BRACCO

Presidente e AD Gruppo Bracco | Presidente Fondazione Bracco

Intervengono

PAOLA BERNARDI

Rettrice del Collegio Nuovo – Fondazione Sandra e Enea Mattei

ANNARITA CALABRÒ

Università di Pavia

Docente di Sociologia

«Investiamo sul potenziale delle donne, impegnandoci ad aumentare l’istruzione sin da quando sono bambine. La strada è lunga, lo so, ma io sono ottimista sul futuro»

(Diana Bracco, intervistata da Salvatore Giannella, “Corriere della Sera” – “Sette”, 26 febbraio 2016)

Ha studiato Chimica all’Università di Pavia, in anni in cui c’erano solo tre donne tra i suoi

compagni di Facoltà; nel 2001 la stessa Alma Mater Ticinensis l’ha laureata, honoris causa, anche in Farmacia. Avrebbe voluto studiare Medicina: una dozzina di anni fa un altro alloro le è stato riconosciuto proprio in Medicina, dall’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, a lei che ha puntato più su una “medicina proattiva” che “reattiva”, lavorando sui mezzi di prevenzione. Parliamo di Diana Bracco, Presidente e AD del Gruppo Bracco - multinazionale della salute leader mondiale nella diagnostica per immagini (con un patrimonio di oltre 1.800 brevetti e 3.400 dipendenti, di cui oltre il 40% donne). Sarà lei a inaugurare, l’11 ottobre alle 21, la stagione culturale 2016-17 del Collegio Nuovo, fondato da una imprenditrice, Sandra Bruni Mattei che si laureò in Matematica all’inizio del secolo scorso e che, anche con il marito, l’ingegner Enea Mattei, ha investito i proventi della loro azienda proprio per la promozione sociale e culturale dei giovani.

L’incontro con Diana Bracco si concentrerà sui legami tra imprenditoria e impegno sociale, soprattutto a favore dei giovani: toccherà le numerose iniziative della Fondazione Bracco che dal 2012 ha avviato il Progetto “Diventerò” nell’ambito del quale è stata lanciata anche una nuova iniziativa a favore di studenti rifugiati, in sintonia con il Progetto di accoglienza promosso dall’Ateneo pavese. Un progetto, questo, che rientra nel Piano Strategico d’Ateneo, curato anche da Annarita Calabrò, Docente di Sociologia, che, con la Rettrice del Collegio, Paola Bernardi, interverrà nell’occasione dell’incontro con una donna, che con il suo “doverismo”, è riuscita a raggiungere risultati che le sono valsi innumerevoli riconoscimenti e nuove responsabilità: dalla Presidenza di EXPO 2015 S.p.A sino all’onorificenza “al merito della Repubblica” di Cavaliere di Gran Croce.

News
News

Eventi e notizie dai Collegi Universitari e dall'associazione.

Progetto educativo
progetto educativo